Limita la ricerca!

Prezzo (€)

da a

Nike

Impossibile non possedere un capo Nike. E non importa se si è un atleta professionista o se non si è affatto interessati allo sport. Già da tantissimi anni (per la precisione dal 1989), Nike è il produttore di articoli sportivi leader al mondo, spesso davanti anche ad altri concorrenti come Adidas o Puma. L’azienda è infatti riuscita ad affermarsi non solo come marchio sportivo ma anche come brand di lifestyle. Al lavoro, in palestra, sul divano o al supermercato: sono tantissime le occasioni in cui abbiamo a che fare con scarpe, magliette e cappellini Nike. I prodotti del marchio americano vanno bene quasi sempre, perché non sono solo esteticamente belli, ma anche estremamente comodi e performanti nello sport.
1338 Risultati

I dettagli del marchio con lo swoosh

L’azienda fu fondata già nel 1964, quando in realtà si chiamava ancora Blue Ribbon Sports e vendeva anche scarpe del marchio Asics. Nel 1971 uscì la sua prima collezione e cambiò il nome in Nike Inc. Tutti sanno che il nome viene dalla dea greca della vittoria, ma in pochi sanno qual è la sua pronuncia corretta in inglese. La pronuncia ufficiale è infatti “naiki”, quindi con la “i” finale.
Il nome c’era e la prima collezione pure. Mancava solo un logo, che fu creato da una studentessa di design per soli 35 dollari. Oggi il baffo, o meglio lo swoosh, nome ufficiale del logo, è tra i simboli più noti al mondo e rende immediatamente riconoscibili i prodotti Nike.