Kickz.com it

Il mio account

Limita la ricerca!

Prezzo (€)

da a

Nike Air Jordan 1: un classico retrò

La Air Jordan uscì per la prima volta nel 1985 e fu la prima signature shoe di Nike per il basket. Il pubblico ne fu subito conquistato: d’altronde si trattava delle scarpe di Michael Jordan. La collaborazione continuò, e nel 1988, anno delle Air Jordan III, i giocatori dei Chicago Bulls decisero di collaborare con Tinker Hatfiel, designer di Nike, famoso anche per aver ideato le Nike Air Max. Dall’inizio di questa collaborazione tra i due personaggi straordinari, il logo Jumpman appartiene alle scarpe da basket come l’air pad visibile nella suola. Non c’è da meravigliarsi quindi se le Air Jordan 1 sono il modello della linea Air Jordan con il maggior numero di versioni retrò. Inoltre, la linea Nike Air Jordan è sicuramente la più amata tra le signature (seguita dalle collezioni Kobe e LeBron). Oggi la scarpa culto è disponibile nei modelli e colori più svariati. Siamo già curiosi di sapere che aspetto avrà il prossimo modello retrò delle Nike Air Jordan 1.
1708 Risultati

Nike Air Jordan 1

La primissima Signature Shoe di Michael Jordan appartiene al basket come nessun'altra scarpa. Raramente erano le grida entusiastiche per una sneaker più forti di oggi, è raramente era l'hype più grande. Quando lo star eccezionale ha indossato l'Air Jordan 1 in campo per la prima volta nel 1985, ci sono stati problemi con la NBA. O no? Oggi la storia è stata corretta e i veri appassionati sanno che l'AJ1 non è stato effettivamente vietato dalla NBA. La lega si lamentava per la prima volta del Colorway rosso-nero della Nike Air Ship – che è stato progettato per abbinare le maglie dei Chicago Bulls. Il motivo: conteneva troppo poco bianco. Ma alla Nike non importava, perché l'incantesimo era ancora più entusiasmante.

Nike ha usato la storia anche per il leggendario spot "Banned": si è semplicemente affermato che la scarpa era stata vietata dalla NBA perché era migliore di qualsiasi altra sneaker in campo e si aveva un vantaggio ingiusto. L'hype era inevitabile. La multa di 5.000 dollari per ogni partita NBA, in cui Michael Jordan indossava l'inconfondibile variante di colore rosso-nero dell'Air Jordan 1 o Air Ship, è stata accettata dal marchio con lo swoosh, perché sono nati la leggenda e il mito.

Nike Air Jordan 1 – Il Dio tra le scarpe da basket

AJ1 è sinonimo di potenza, atletica e stile. Dal loro rilascio, hanno attraversato come una valanga la scena sportiva e musicale. E più tardi con il retrocopertina dell'album di debutto di LL Cool J Radio, il rapporto d'amore con Hip Hop è stato perfetto. Da allora le sneakers cult sono state rilasciate in nuovi colori folli. L'hype non si interrompe mai e le scarpe da ginnastica con il logo Jumpman sono più popolari che mai. Il designer di Air Jordan 1 Peter Moore riassume: "Sembra che ogni nuova generazione di bambini debba provarlo, quasi come se lo scoprissero".

Sneaker cult Nike Air Jordan 1 da KICKZ

Se non avessimo nel nostro assortimento il Nike Air Jordan 1 di MJ, probabilmente non saremmo un vero e proprio negozio di scarpe da ginnastica. Fortunatamente, abbiamo il must-have nella versione Low, High e Mid Variant, sia per gli uomini che nella versione WMNS. Trova il tuo numero e ordina il dio delle scarpe da basket!

Tutte le Nike Air Jordan 1 su KICKZ