Limita la ricerca!

Prezzo (€)

da a

Vans

Corre l’anno 1966: Paul e Jim van Doren, Gordy Lee e Serge D’Elia fondano la Van Doren Rubber Company. In un piccolo negozio accanto a una fabbrica di Anaheim, in California, vendono le Vans Hi-Top. Note anche come Sk8-Hi, furono le prime scarpe create appositamente per lo skateboard. E furono un piccolo fenomeno: nel primissimo giorno di vendita, dodici clienti vollero comprarle. Il problema è che, a disposizione, vi erano solo le paia in esposizione. Non restò che chiedere ai clienti di pazientare fino al giorno successivo. Detto, fatto: il giorno successivo le dodici paia di scarpe personalizzate erano lì. I clienti furono contenti, ma subito nuovamente delusi: questa volta a mancare erano i soldi per il resto. Ma a parte questi problemi iniziali, le Vans Hi-Top ebbero un enorme successo. Presto le Sk8 furono seguite da altri modelli per lo skate.

Vans: scarpe per skater e amanti del lifestyle

Le Vans si diffusero molto rapidamente sulle rampe half-pipe e per le strade. E tra il loro fan furono presto da annoverare anche volti celebri. Tra queste, ad esempio, le due leggende dello skateboard Stacy Peralta e Tony Alva che crearono i loro modelli di scarpe per il marchio. Anche con le Slip-On, la Vans sviluppò delle scarpe che divennero presto di tendenza. Grazie al materiale leggero e al design semplice, sono diventate un vero e proprio classico estivo. Il marchio Vans inizio così a diffondersi anche al di fuori della cerchia degli skater. Lo si potrebbe addirittura far rientrare tra i principali marchi di lifestyle a livello mondiale. Anche gruppi musicali come The Hives e i Bad Religion sono fan delle Vans, mentre con i Metallica e i Rise Against vi furono addirittura delle cooperazioni.
80 Risultati